Covid, il report Gimbe sulla Sardegna. Sale la percentuale di contagi e ricoveri

In una settimana la situazione del coronavirus in Sardegna è peggiorata. Almeno secondo il report della Fondazione Gimbe che nel monitoraggio settimanale evidenzia un aumento della percentuale sia di contagi che dei posti letto occupati. Infatti, sono aumentati del 2,9 per cento che, nella settimana dal 7 al 13 aprile, raggiungono quota 1.078 attualmente positivi per 100mila abitanti. Significa dunque, secondo la Fondazione, un peggioramento di questo indicatore. Inoltre, cresce anche la percentuale dei posti letto occupati nelle terapie intensive che passa dal 23 al 27 per cento, anche se la soglia di saturazione si mantiene al di sotto di quella imposta del Governo.

LEGGI ANCHE: Covid, 502 nuovi casi e otto decessi. Salgono i ricoveri, tasso positività 9,3%

Per quanto riguarda i posti letto occupati da pazienti Covid negli altri reparti la percentuale è salita dal 19 al 21 per cento. Sul fronte dei vaccini, la percentuale di popolazione che ha completato il ciclo vaccinale in Sardegna è pari al 5,8 per cento (penultima fra le regioni, la media in Italia è 6,8). La percentuale degli anziani over 80 che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 29,8 per cento (media Italia 43,9); la percentuale di popolazione tra i 70 e i 79 anni che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 3 per cento (media Italia 3).

Total
1
Shares
Загрузка...
Related Posts
Total
1
Share