Il sardista fedelissimo di Solinas resta alla guida di Sfirs: la Giunta conferma il Cda

La guida della Sfirs, la finanziaria delle Regione che è una delle casseforti dell’Isola, resta invariata. Così ha deciso la Giunta di Christian Solinas che nella seduta di nove giorni fa ha confermato il Cda.

Alla presidenza della Sfirs è dunque riconfermato Tonino Chironi, nominato per la prima volta il 5 maggio del 2019. Chironi è un sardista, fedelissimo del governatore, uno dei Quattro Mori che ha sostenuto il governatore nella ‘salvinizzazione’ del Psd’Az. Insieme al presidente, scatta il mandato bis anche per i consiglieri Maria Antonella Ardu e Antonio Addis. Nella delibera della Giunta, la numero 29/5, sono scritti anche i compensi: al presidente vanno 90mila euro lordi annui, ai consiglieri 25mila.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
4
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
4
Share