Trident, l’allarme di Cotti: “Eventi che potrebbero esporci a rischio attentati”

“La vertenza con lo Stato sulle basi deve ancora cominciare, al Ministero della Difesa non si muove niente”. Così Roberto Cotti, il senatore grillino oggi in piazza col popolo della pace con la sua inseparabile bicicletta. “Sulle basi infatti l’atteggiamento della Giunta è ambiguo. A Pigliaru va dato atto di non aver firmato il protocollo della difesa, ma non ha accolto la mia richiesta di istituire una conferenza regionale su servitù.

“Le esercitazioni oggi in atto sulla nostra Isola sono quanto di più diverso da quanto sancito dall’art. 11 della costituzione”. E sulle bombe in partenza da Elmas per l’Arabia Saudita e l’attracco delle navi da guerra al porto di Cagliari rincara anche la dose: “Si tratta di eventi che potrebbero esporci a rischio attentati”.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share