Cambia le regole del concorso e vince: fratello dell’onorevole in altra selezione

Nell’Agenzia regionale Laore, quella che si occupa di sviluppo in agricoltura, rischiano di lavorare due fratelli. Il primo è l’onorevole del Psd’Az, Piero Maieli, che il concorso per veterinari lo ha appena vinto. Uno dei 91 che ce l’ha fatta. Adesso sta provando la stessa fortuna il fratello del consigliere regionale, che di nome da Francesco, ed è stato ammesso, sempre in Laore, alla selezione per titoli ed esami riservata agli agronomi. I posti messi a bando sono 85.

Dunque i fratelli Maieli, ozieresi di nascita, stanno cercando un futuro in Laore. Come detto, l’onorevole – che si metterà subito in aspettativa per proseguire il mandato nella massima assemblea sarda – era stato inizialmente ammesso con riserva (leggi qui), una volta chiusa la prima fase con la verifica dei titoli. Ma poi è riuscito a spuntarla grazie all’orale. Maieli, classe 1976, aveva potuto presentare domanda al concorso di Laore in seguito a un cambio delle regole di partecipazione da lui stesso voluto, visto che il bando era inizialmente riservato ai soli ex dipendenti di Ara, l’Associazione regionale allevatori non più attiva dal 31 dicembre scorso.

Al fratello dell’onorevole, per ora, sta succedendo la stessa cosa: anche Francesco Maieli è ammesso con riserva agli orali. Il bando per gli 85 posti da agronomo è stato pubblicato il 4 marzo 2021. La chiusura venne fissata dapprima per il 6 aprile e poi prorogata al giorno 9. Hanno partecipato in 962. Sono stati ammessi agli orali coloro che coi titoli hanno raggiunto un punteggio di 42/70. Francesco Maieli verrà interrogato il giorno 15 ottobre. Ma dopo di lui si prosegue ancora: gli ultimi candidati sono convocati per il 12 novembre.

Nel concorso Laore per titoli ed esami c’è stato anche un cambio nella commissione esaminatrice, risulta sempre dagli atti: con la determina del 21 giugno 2021 era stato indicato come presidente Marcello Giovanni Onorato, dirigente Laore. Insieme a lui ecco i componenti Andreina Farris e Mario Ignazio Lai, l’una un quadro della Regione, l’altro di Ats. Clelia Tore, funzionario Laore, venne scelta invece come segretario. Il 6 settembre al posto di Lai è entrato Aldo Derudas, dirigente di Forestas (ma non si conoscono i motivi).

A questo punto, visto il calendario degli orali, bisogna aspettare la fine di novembre per capire come andrà a finire il concorso degli agronomi. Per sapere se anche il fratello dell’onorevole sardista riuscirà a entrare in Laore.

Alessandra Carta
(@alessacart on Twitter)

[Nella foto Facebook i fratelli Maieli il giorno in cui Piero (a sinistra) è stato eletto]

Total
91
Shares
Загрузка...
Related Posts
Total
91
Share