Dune immense di sabbia bianchissima. Porto Pino, un gioiello nel basso Sulcis

L’impatto visivo lascia senza parole. Una distesa immensa di sabbia bianchissima che contrasta con il turchese del mare. Uno dei paesaggi più belli dell’Isola: si trova nel basso Sulcis e per la precisione a Porto Pino, spiaggia di quattro chilometri di cui una è costituita da colline sabbiose che raggiungono anche i trenta metri d’altezza. Is Arenas Biancas, così si chiama questo tratto di dune che rientrano nel territorio di Teulada. Una zona accessibile solo d’estate, purtroppo, perché rientra nell’area del poligono militare. Durante il resto dell’anno si può visitare tuttavia la maggior parte della spiaggia, nel territorio di Sant’Anna Arresi: circa tre chilometri di sabbia finissima, dune e mare azzurro, puntellati da macchia mediterranea e arbusti di rosmarino.

Se le dune rappresentano l’elemento visivo più impattante, in grado di lasciare il visitatore senza parole, tutta l’area è di bellezza e pregio ineguagliabile. Delle “colline” si è detto. Le spiagge sono pulite e candide. L’acqua è cristallina. Ci sono calette, lo stagno di Is Brebeis frequentato da diverse razze di uccelli migratori (fenicotteri rosa, martin pescatore, garzetta), una vegetazione variegata che comprende anche pini d’Aleppo e ginepri secolari. Oltre alle spiagge di Porto Pino se ne aggiunge una quarta, Porto Pinetto: la cosiddetta spiaggia dei francesi che si affaccia su acque verde smeraldo.

 

Total
97
Shares
Загрузка...
Related Posts
Total
97
Share