L’Ospedale Marino: sulla spiaggia di Cagliari il rudere-simbolo

L’Ospedale Marino, o ciò che rimane della grande struttura progettata dall’architetto Umberto Badas, è un simbolo della città di Cagliari, sulla spiaggia del Poetto. Diventato un rudere, ormai abbandonato da decenni – dal 1982 -qui è ritratto nelle immagini in bianco e nero di Roberto Pili.

Si tratta di un esempio del razionalismo italiano che risale agli anni ’30. Prima sede di una colonia marina, poi dell’ospedale. Con un futuro ancora da decidere. Mentre salsedine e incuria continuano a sbriciolarlo da più di 30 anni. Né le girandole di progetti – tra cui quella di un centro benessere – né lo status di “bene di interesse culturale” sono riusciti finora a sollevarne le sorti.

Il maxi edificio è stato anche citato come esempio di “scempio urbanistico” sul blog del noto fotografo Oliviero Toscani sul Fatto Quotidiano.

 

Total
0
Shares
Загрузка...
Related Posts
Leggi

Poetto e nuvole (nere)

Struggente Poetto. Il mare di Cagliari il 2 novembre, appena due giorni dopo le temperature estive che sembravano…
Leggi

Conte a Cagliari, vita da premier

È stata una luna giornata, quella di Giuseppe Conte a Cagliari: prima la relazione al convegno organizzato dall’università,…
Total
0
Share