Rifiuti sotto la targa dei poliziotti uccisi, nuovo appello per rimuoverli

“Chiediamo all’Ama di rimuovere al più presto i cassonetti e far cessare questo oltraggio alla memoria dei poliziotti assassinati”. È l’appello lanciato da Fabrizio Ghera, capogruppo di Fdi alla Regione Lazio, Andrea de Priamo e Lavinia Mennuni, consiglieri di Fdi al Comune di Roma, in relazione ai bidoncini per la raccolta differenziata posizionati in piazza Nicosia.

“Sono stati messi proprio sotto la targa che commemora il sacrificio di due agenti di polizia, trucidati dalle Brigate Rosse il 3 maggio del 1979, in piazza Nicosia, dove era una sede della Dc”, scrivono in una nota gli esponenti Fdi.

E si chiedono: “Disattenzione o trascuratezza nella scelta di posizionamento dei cassonetti? Come mai nessuno si è accorto dove sono stati posti i bidoncini per la differenziata?”.

Total
21
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
21
Share