Cagliari, l’America’s Cup verso lo stop. New Zealand: “Va di sicuro rinviata”

World series dell’America’s cup di fine aprile a Cagliari sempre più a rischio. Mentre si attende il responso ufficiale del Cor, il Comitato organizzatore dell’evento, New Zealand, il team vincitore della passata edizione, spiega dal suo sito che “è abbastanza ovvio che la manifestazione di Cagliari non possa andare avanti”.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, tre nuovi test positivi. Salgono a 42 i contagiati in Sardegna

Le squadre ora stanno discutendo insieme sulle strategie da adottare in seguito all’emergenza coronavirus. Presto è atteso un formale annuncio. Anche i media neozelandesi parlano già di rinvio. Al di là dei punti di vista delle squadre sarà il Cor a dare il verdetto definitivo. Attualmente a Cagliari ci sono due squadre: Luna Rossa al molo Ichnusa e Ineos al molo Sabaudo. Gli allenamenti vanno avanti regolarmente anche nel quartier generale di Britannia. Lì si lavora per le World series, ma soprattutto si pensa alla finale di Auckland nel 2021.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, focolaio al San Francesco: altri 37 tamponi fatti, sono tutti negativi

Total
18
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
18
Share