Limar, azienda leader nel ciclismo vola col digital marketing di SEO Pirates

Il digital marketing è ancora un oceano inesplorato di opportunità. Se ne è accorta anche Limar, azienda leader da oltre trent’anni nella produzione di caschi per ciclisti, che si è affidata a SEO Pirates, agenzia con sede a Cagliari di Damiano Congedo e Antonio Pantoli, per incrementare le vendite sul sito. Tanto da registrare nei primi mesi del 2021 un +130% di fatturato proveniente dall’e-commerce rispetto agli ultimi otto mesi del 2020, quando il Covid ha imposto alle aziende di reinventarsi, soprattutto online. Non solo: nello stesso periodo le vendite innescate dalle campagne pubblicitarie su Facebook e Google sono aumentate del 350%. Segno che i risultati si ottengono se si lavora bene sui canali giusti e con competenze trasversali e in continuo aggiornamento.

Limar, che ha il suo quartier generale vicino a Bergamo e distribuisce in tutto il mondo caschi per amatori e ciclisti professionisti ha voluto approcciare, come molte aziende, il mondo del marketing digitale. Tiziana Santoni, responsabile del prodotto, ammette: «Eravamo impreparati su questo fronte, in più facevamo fatica a trovare esperti affidabili e realmente preparati. SEO Pirates ci è stato consigliato da Mario Mariani, investitore di lungo corso e fondatore di The Net Value. Abbiamo fatto centro. Abbiamo lavorato molto bene insieme, focalizzandoci prima su eventi come il Tour de France e la Vuelta de España, poi concentrandoci su iniziative mirate come per esempio le campagne “Diventa Ambassador”, e “My Limar”». Risultato? «Un grande ritorno su amatori e appassionati, che sono clienti molto esigenti e anche un target importante. L’azienda propone prodotti di alto livello usati dai professionisti. Nella storia del ciclismo, abbiamo vestito grandi campioni italiani e internazionali come Gianni Bugno, Paola Pezzo, Fabio Aru. Ultimamente siamo sponsor del Pro Team Astana Premier Tech, di cui nel 2022 tornerà a far parte Vincenzo Nibali, unico italiano dopo Felice Gimondi ad aver vinto tutti e tre i grandi tour: Giro d’Italia, Tour de France, Vuelta de España».

Limar, che come molte aziende si affidava esclusivamente al mercato B2B e alla distribuzione nei negozi, ha aggiunto nuovi canali di vendita online, presentandosi con un’offerta aggregata e più strutturata. «Moltissimi imprenditori e responsabili di marketing tradizionale fanno fatica a comprendere e sottovalutano le opportunità del digitale – chiosa Santoni -. Invece i profili dell’azienda sui social networks sono importanti per capire come si propone il brand e stare al passo con le novità. Per esempio, abbiamo appena fatto il lancio del nuovo casco Air Stratos, per prima cosa abbiamo fatto un allineamento aziendale interno, poi abbiamo impostato una campagna promozionale multicanale. C’è più coerenza, sull’online e non». È il vero punto di forza di SEO Pirates, società giovane e già con clienti importanti, che affianca le aziende nel mare magnum di Internet, e soprattutto spiega agli imprenditori il glossario del marketing sul web, organizzando anche corsi di marketing digitale, diffondendo conoscenza e massa critica digitale, adoperando le migliori soluzioni per vendere di più e meglio.

contenuto offerto in collaborazione con Seo Pirates

Total
1
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
1
Share