Salvini e Solinas a Olbia, comizio per il 25 settembre. Ma la piazza è vuota

Nessun bagno di folla. Niente pienone a Olbia. Nella terra del centrodestra, scelta da Matteo Salvini e da Christian Solinas per cominciare la campagna elettorale delle Politiche, l’accoglienza è stata tiepidissima.

Davanti al Municipio, all’inizio di corso Umberto, ci sono solo un centinaio di persone. Uno zoccolo duro di supporter che vale una mezza figuraccia per il capo politico della Lega e per il presidente della Regione.

Giusto pochi giorni fa, il sindaco Settimo Nizzi ha organizzato un Consiglio comunale aperto per protestare contro la sanità a pezzi, anche in Gallura. Ma l’assessore Mario Nieddu non si è fatto vedere. E Giovanni Satta, consigliere regionale del territorio, ha solo messo sulla graticola il Mater Olbia, l’ospedale privato del Qatar.

Alle Regionali del 2019 Solinas ha vinto promettendo mari e monti sull’assistenza medica e ospedaliera, settore dove il centrosinistra non aveva brillato. Ora il governatore, penultimo per gradimento in Italia, sta facendo pure peggio.

GUARDA IL VIDEO

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
174
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
174
Share