Ministero dell’Ambiente sul Piano casa: “Stiamo valutando l’incostituzionalità”

“Stiamo valutando, come ministero dell’Ambiente, la costituzionalità della Legge Piano Casa della Regione Sardegna. L’istruttoria e a buon punto”. Il sottosegretario all’Ambiente, Roberto Morassut (Pd), annuncia con una nota che il dicastero sotto la guida di Sergio Costa ha nel mirino la legge approvata nelle scorse settimane dal Consiglio regionale dopo 140 ore di discussione in Aula. La colata di cemento con incrementi volumetrici fino al 50 per cento negli alberghi oltre i 300 metri dal mare è uno dei punti della nuova legge che ha creato maggiori polemiche tra i banchi dell’opposizione e gli ambientalisti, ma che qualche malumore lo ha provocato anche all’interno della maggioranza di centrodestra. Anche la sotttosegretaria allo Sviluppo economico, Alessandra Todde, aveva annunciato che il Governo si sarebbe opposto a questa legge. “Secondo me la legge è incostituzionale, ma valuteranno gli esperti – annuncia Morassut -. La Sardegna va tutelata da ulteriori scempi. Il presidente Solinas non la garantisce dal rischio di nuovi sfregi“.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
26
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
26
Share