Urbanistica, ancora gelo tra Regione e Governo: “Nessuna cementificazione”

Ancora gelo tra Regione Sardegna e Governo sulle scelte dell’Isola in materia urbanistica, dopo l’impugnazione della legge omnibus che apre la strada alla discussione della nuova normativa sul governo del territorio. L’assessore dell’Urbanistica, Cristiano Erriu, rilanciando un appello al “confronto democratico” replica alla sottosegretaria Ilaria Borletti Buitoni che ieri era tornata sull’argomento che sta alimentando aspre polemiche, sollecitando una “discussione sui fatti e non sul pregiudizio di pretese cementificazioni”.

“Apprezziamo che la sottosegretaria abbia accolto di buon grado la richiesta fatta dal presidente Pigliaru al presidente del Consiglio Gentiloni, correggendo l’approccio e tornando sull’argomento in maniera ben diversa – aggiunge l’esponente dell’Esecutivo -. Qui sono in gioco interpretazioni diverse e noi riteniamo che quella data dallo Stato in questo momento sia incoerente anche con i precedenti atti del Mibact che governano tutta l’attività di redazione dei Piani paesaggistici oltre ai contenuti di diverse sentenze della Corte Costituzionale che ha riconosciuto come gli usi civici non più corrispondenti ai valori paesaggistici non possono bloccarne l’impiego per nuove forme sopravvenute e più attuali di interesse collettivo. Non riteniamo questa la sede adatta per addentrarsi nella discussione di sottigliezze giuridiche – spiega – ma rimaniamo convinti di aver operato alla ricerca di soluzioni virtuose”.

Inoltre Erriu sottolinea “che lo Stato ha sempre evitato di pronunciarsi sulle delicate e critiche questioni degli usi civici, addirittura censurando le nostre norme che pur garantivano il concerto con il Mibact e che si applicavano in situazioni di eccezionalità”. Infine ricorda che “la Regione Sardegna è in attesa dal 2009 di procedere a definire un processo di co-pianificazione che consenta di valutare le perduranti esigenze di tutela: la co-pianificazione con il Mibact è stata infatti estesa a tutti i procedimenti amministrativi che riguardano i terreni gravati da uso civico”.

 

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share