La catena francese del bricolage sbarca in Sardegna, apre un Leroy Merlin

Leroy Merlin, catena francese specializzata in bricolage e fai-da-te, sbarca in Sardegna. Il marchio della grande distribuzione “lo fa con un format di negozio tutto nuovo” dedicando lo store al giardinaggio e all’arredo degli spazi esterni, fanno sapere dall’azienda.

L’apertura è prevista per la fine di febbraio. Il negozio Leroy Merlin sorgerà nella zona di Elmas, in via San Giorgio 7, dove prima c’è il Bricoman che si è spostato poco più avanti con il marchio Tecnomat. “Il nuovo negozio – spiegano ancora dall’azienda – si caratterizza per la metratura più contenuta rispetto agli store multi-settore di Leroy Merlin e sarà organizzato secondo uno schema innovativo e flessibile, differente da quello che viene utilizzato negli store classici, capace di valorizzare ancora di più l’offerta e offrire la miglior esperienza cliente possibile”. Ciò significa che “gli allestimenti cambieranno a seconda delle diverse fasi dell’anno enfatizzando i migliori brand del mercato e  interpretando di volta in volta i temi stagionali attraverso gli arredi, gli accessori, le piante, in modo da fornire spunti di ispirazione e idee per il giardino, il terrazzo o il dehor”.

Di fatto sarà un Leroy Merlin Garden, “un luogo specializzato interamente dedicato al mondo del vivere outdoor, uno spazio dove trovare tutti i migliori brand nel campo dell’arredo da giardino, piscine, pavimentazioni per esterno, recinzioni, cancelli e barbecue, ma non mancheranno gli articoli per la decorazione, così come accessori e mobili”.

“La Sardegna è per Leroy Merlin un territorio da conquistare, perché non siamo mai stati presenti sull’Isola con un negozio tradizionale, – racconta Catalina Natalia Tapuc, a capo dello store di Cagliari Elmas –. Vogliamo stupire la clientela sarda con qualcosa di  inatteso: ci dedichiamo al giardino, quinta stanza della casa e da sempre un settore di punta per Leroy Merlin. Siamo sicuri che i clienti apprezzeranno la novità proposta da questo store concepito in modo così innovativo e che saprà loro offrire le migliori soluzioni”. 

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
370
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
370
Share