Continuità, Ministero firma i nuovi decreti: bando triennale sino al 2024

Il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, ha firmato oggi i decreti che consentono di avviare le procedure per l’assegnazione dei servizi aerei in continuità territoriale per collegare i tre aeroporti sardi di Alghero, Cagliari e Olbia con Roma Fiumicino e Milano Linate. Il nuovo bando avrà validità triennale, sino al 2024. Ai voli con tariffe agevolate verranno aggiunti le rotte Alghero-Bologna, Cagliari-Bologna e Cagliari-Torino, a partire dal 15 maggio 2022.


I decreti sono stati firmati oggi per scongiurare rinnovi a tempo quasi scaduto, come avvenuto con il bando assegnato a Volotea che è autorizzata ad operare sino al 14 maggio del 2022, per sette mesi attraverso una procedura d’urgenza che ha subìto diverse battute d’arresto.

I nuovi decreti – fanno sapere il Ministero – stabiliscono nel dettaglio l’articolazione dei servizi che vanno assicurati, fissando frequenze minime, fasce orarie e capacità dell’offerta. In una prima fase è previsto che i vettori comunitari interessati a operare sulle rotte indicate e con le modalità fissate dai decreti possono presentare alla Regione Sardegna l’accettazione del servizio per ogni singola rotta senza contributo pubblico.

Invece: nel caso in cui non giungano accettazioni dei servizi, il diritto di esercitare ciascuna delle rotte può essere concesso in via esclusiva, con il contributo pubblico, ad un unico vettore per due anni, tramite gare pubbliche espletate dalla Regione Sardegna che pubblicherà i bandi sul proprio sito internet.

Le tratte oltre Roma e Milano sonole ex Ct2. Nel nuovo bando del 2022 è previsto che l’Alghero-Bologna, il Cagliari-Bologna e il Cagliari-Torino abbiano frequenza bi-settimanale, con due voli giornalieri, cioè un’andata e un ritorno. Quanto ai costi, l’Alghero-Bologna e il Cagliari-Bologna costerà 47 euro, 60 euro invece il Cagliari-Torino.

Nella Ct1, cioè i collegamenti con Roma e Milano, la frequenza sarà come sempre quotidiana: sette le frequenze giornaliere previste sul Cagliari-Roma a maggio, novembre e dicembre 2022; 6 da giugno a ottobre. Nel 2023 e 2024: 6 a gennaio, marzo, aprile, dicembre; 8 a febbraio e ottobre; 7 da maggio a settembre.


Sul Cagliari-Milano, nel 2022 queste le frequenze: 4 a maggio, giugno, novembre e dicembre; 5 ad agosto e settembre; 6 a ottobre; nel 2023 e 2024: 4 da gennaio a luglio e a novembre e dicembre; 5 ad agosto e settembre, 6 a ottobre.

Sulla tratta Olbia-Roma, per il 2022 sono previsti 4 voli a luglio e agosto, 3 negli altri mesi; idem nel 2023 e 2024. Sull’Olbia-Milano: nel 2022 quattro voli a giugno, agosto e settembre, 3 a maggio, luglio e ottobre, 2 a novembre e dicembre; nel 2023 e 2024: 4 a giugno, agosto e settembre; 3 aprile, maggio, luglio e ottobre, 2 negli altri mesi.

Sull’Alghero-Roma nel 2022, 2023 e 2024 si vola tre volte al giorno. Solo due frequenze in tutti i mesi sull’Alghero-Milano.

Total
15
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
15
Share