Sella & Mosca nelle top 100 mondiali: il Cannonau Riserva 2018 sbanca

La storica azienda sarda Sella & Mosca, conquista la classifica della famosa rivista americana “Top 100” 2021 by Wine Spectator,  aggiudicandosi il 44esimo posto con il Cannonau di Sardegna Riserva 2018 superando grandi nomi dell’enologia mondiale.

La classifica è la più influente classifica enologica che, in questa edizione, conta 23 etichette italiane sulle 100 selezionate da tutto il mondo (erano 19 nel 2020) . 

Un risultato importante per Giovanni Pinna, General manager dell’azienda: “Siamo entusiasti di questo risultato, l’azienda lavora da sempre coniugando qualità, contemporaneità e rispetto per il territorio, al fine di valorizzare le peculiarità autoctone per farle conoscere al mondo intero. Questo risultato ci riempie di orgoglio e ci motiva a fare sempre meglio”.

Soddisfazione anche per Francesca Moretti, presidente del Gruppo Terra Moretti Vino di cui Sella & Mosca fa parte: “Abbiamo acquistato Sella&Mosca nel 2016 e fin da subito è stata palese l’altissima qualità raggiunta negli anni, sia in vigna che in cantina ma, insieme a Giovanni Pinna e ad uno staff di alto profilo, abbiamo accresciuto ancora di più il livello qualitativo, avvalendoci del know how che contraddistingue  il nostro gruppo vinicolo”.  

Il Cannonau di Sardegna Riserva 2018 è un Cannonau in purezza, affinato nelle storiche cantine delle Tenute Sella&Mosca. Qui, il vino evolve sotto gli occhi esperti degli enologi: in un vino caldo, generoso e appagante, che riporta in tavola tutto il calore e la forza della terra baciata dal sole.Il bouquet è complesso, maturo e fine. I sentori freschi di viola tipici del vitigno sono ben integrati agli aromi di confettura, prugna, ribes nero e spezie orientali. Caldo, asciutto, armonico, con un leggero fondo di prugna e un’aristocratica nota di rovere.

Total
47
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
47
Share