Volotea, ora i biglietti sono in vendita: decolla la nuova continuità

Da oggi è possibile acquistare i biglietti aerei con la compagnia Volotea che per sette mesi dovrà garantire i collegamenti in continuità territoriale tra la Sardegna e la Penisola. Dal 15 a domenica 17 saranno solo due al giorno per tratta, mentre dal 18 entrerà a pieno regime il nuovo sistema che garantirà fino a 266 voli settimanali. Sul sito della compagnia low cost spagnola – dove in questo momento non ci sono distinzioni tra residenti e non – da ora è possibile consultare i voli e il costo dei biglietti, che vanno da 49 a 69 euro. Da Cagliari si potranno raggiungere Linate con 64 euro e Fiumicino con 56, da Olbia raggiungere Milano costerà invece 69 euro e per la Capitale saranno 61 mentre AlgheroLinate costerà 57 euro e il volo per Fiumicino sarà a 49 euro.

I primi voli in regime di continuità territoriale decolleranno domani, venerdì 15 ottobre, alle 7 e alle 19 da Alghero, Cagliari e Olbia con destinazione Milano Linate. Per Roma Fiumicino, si partirà alle 7.15 e alle 19.15 da Alghero e Olbia e alle 7.20 e alle 19.15 da Cagliari. Da Milano Linate sono previsti collegamenti verso Alghero alle 8.40 e alle 20.40, verso Cagliari alle 8.55 e alle 20.55 e verso Olbia alle 8.50 e 20.50. Da Roma Fiumicino sono disponibili voli alla volta di Alghero e Olbia alle 8.50 e 20.50, mentre verso Cagliari alle 9.00 e alle 20.55. Gli orari fanno riferimento ai primi 3 giorni e nuove frequenze verranno aggiunte a partire da lunedì 18 ottobre.

“Siamo estremamente felici e orgogliosi di esserci aggiudicati la continuità territoriale della Regione Sardegna – dichiara Valeria Rebasti, responsabile Volotea per l’Italia -. Nonostante le tempistiche molto serrate, Volotea ha mantenuto la sua promessa e ha aperto le vendite di collegamenti diretti e comodi tra gli scali sardi e la penisola italiana. Naturalmente, nel caso fosse necessario, non escludiamo di aggiungere ulteriori frequenze, per rispondere ancora meglio alle esigenze di viaggio dei residenti dell’Isola”.

L’assegnazione a Volotea delle rotte in continuità da e per la Sardegna è sbarcata anche in Consiglio regionale dove l’assessore dei Trasporti, Giorgio Todde, ha riferito sulla procedura appena conclusa. L’esponente della Giunta Solinas ha spiegato che l’aggiudicazione è avvenuta a ridosso della scadenza della precedente continuità perché “solo il 30 agosto ci è stata formalizzata la cessazione di Alitalia“. Dopodiché, “il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha sottoposto con decreto il periodo emergenziale (15 ottobre – 14 maggio) a nuovi oneri di servizio pubblico. Solo il 21 settembre è arrivato il nulla osta all’impiego delle risorse per la copertura”. Così, ha precisato, “la procedura ha potuto essere attiva solo dal 22 settembre: la prima non ha avuto aggiudicatari, ne è seguita una seconda conclusa ieri con l’aggiudicazione di Volotea”.

Per quanto riguarda le condizioni: “Per i residenti sono le medesime previste per la vecchia continuità”. Ci sono anche due novità: “La prima riguarda la riserva dei posti nel primo volo della mattina e nell’ultimo in rientro per motivi di salute, la seconda è uno sconto del 30% per i bambini tra i 2 e i 12 anni”. Quanto ai non residenti, “potranno godere nella stagione invernale della stessa tariffa residenti se viaggiano per motivi di lavoro”.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
17
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
17
Share