Almeno una dose a un terzo dei sardi. Nell’Isola altri open day per i vaccini

Mentre in Italia sono quasi 31milioni le somministrazioni in Sardegna si raggiunge quota 788.799, l’85,8 per cento delle 918.870 dosi consegnate dalla struttura commissariale. Ieri sono state inoculate 9.934 dosi, uno dei valori più alti registrati in una giornata come la domenica e leggermente superiore rispetto al target giornaliero fissato dal Commissario per l’emergenza (9.663 dosi). Sabato era stato toccato, invece, il nuovo record regionale con 23mila inoculazioni.

Grazie però agli Open day del fine settimana, che saranno presto replicati nei prossimi weekend magari anche allargando ad Astrazeneca, l’Isola ha dato una svolta alla campagna, allargando la platea agli over 40 che hanno risposto in massa. Resta da vaccinare ancora una piccola quota di over 80 e ultrasessantenni che ora dovranno essere raggiunti. In Sardegna attualmente le dosi somministrate in rapporto agli abitanti raggiungono la percentuale del 48,38 per cento, di cui prima dose e monodose il 34,67 per cento, oltre un terzo della popolazione, mentre ha completato l’intero ciclo il 13,71 per cento dei sardi.

Total
1
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
1
Share