Uccide i suoi gemelli disabili, Argentin (Pd): “Lacrime di coccodrillo: urge il ‘Dopo di noi'”

“Sono senza parole, per l’uccisione dei due gemelli disabili di 42 anni, in Sardegna da parte della mamma di 64 anni che poi ha tentato il suicidio ed è ora gravissima in Ospedale. Il ‘Dopo di Noi’ è sempre più necessario e le Regioni ed i Comuni devono mobilitarsi velocemente per dare risposte alle famiglie che non ce la fanno più, il governo precedente ha messo a disposizione più di 180 mila euro in tre anni per raggiungere l’obiettivo del dopo e durante noi, ma la burocrazia sta rallentando la realizzazione delle soluzioni”. Lo dichiara in una nota l’ex deputata Pd Ileana Argentin, prima firmataria della legge sul “dopo di noi”. “È una vergogna costringere un genitore ad arrivare a gesti estremi, aiutiamoli come prevede la norma è non piangiamo quando avvengono queste tragedie, sono solo lacrime di coccodrillo. Tutti a lavoro c’è chi non può più aspettare!”, afferma.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share