Torna l’evento ‘Donne, vino e ambiente’: dibattiti ed enogastronomia da Su’entu

Torna l’evento Donne, vino e ambiente, un appuntamento promosso dall’associazione Le donne del vino e organizzato alla cantina Su’entu di Sanluri. La serata, in programma sabato 7 marzo, è dedicata alle donne e al vino ed è diretta dalle sorelle Roberta e Valeria Pilloni, direttore e amministratore della cantina. Il tema principale è l’ambiente e sarà declinato attraverso il confronto tra sei donne con percorsi differenti. In particolare il dibattito verterà sul ruolo della donna nella tutela e valorizzazione dell’ambiente.

A coordinare sarà Lara De Luna, firma di Repubblica Sapori, giornalista che quotidianamente racconta il fermento del mondo enogastronomico nazionale e internazionale. Le cinque donne che si confronteranno sono Elisabetta Strazzera, economista dell’Università di Cagliari, che nelle sue ricerche ha approfondito il rapporto tra impresa e ambiente; Maddalena Achenza, docente di Architettura dell’Università di Cagliari, che ha dedicato le sue ricerche al tema della sostenibilità in architettura, in particolare sull’utilizzo dei mattoni in terra cruda nel bacino del Mediterraneo; Federica Pau. ricercatrice di filosofia che si divide tra l’ateneo cagliaritano e l’Institut Catholique de Toulouse, autrice di studi sul rapporto tra uomo e architettura; Tiziana Cossu, giovanissima presidente dell’Ais per la provincia di Cagliari che dedica la sua vita al mondo del vino. A fare gli onori di casa Valeria Pilloni, che porterà nella discussione l’impegno dell’azienda in tema di sostenibilità e valorizzazione dell’ambiente.

A curare il cibo la chef Marina Ravarotto, nata a Nuoro nel 1981. Due anni fa ha aperto a Cagliari il suo ristorante, Chiaroscuro. Ravarotto apparitene alla new wave della cucina sarda e si è fatta da subito notare dalle guide e dalla stampa di settore, da Identità Golose al Gambero Rosso. Nel suo ristorante propone una cucina barbaricina rivisitata, ricca di richiami storici intelligentemente rivisitati. Durante la serata, oltre alle degustazioni libere dei vini e alle visite, sarà possibile seguire la presentazione dei poster dei progetti di ricerca sul monitoraggio della sostenibilità, a cura delle studentesse del corso di laurea magistrale in Management e monitoraggio del turismo sostenibile dell’Università degli Studi di Cagliari. A chiudere la serata la musica di Marco Cocco Duo dedicata alle donne.

 

Total
1
Shares
Загрузка...
Related Posts
Total
1
Share