Temperature bollenti e rischio incendi: oggi massima allerta, ieri altri sei roghi

Sarà una domenica da 40 gradi quasi ovunque, quella di oggi: l’anticiclone africano ha ormai raggiunto l’Europa meridionale e prima di mercoledì non arriverà il maestrale a stemperare la calura. E con l’aria bollente la Protezione civile ha diramato una nuova allerta roghi.

Proprio sul fronte degli incendi, ieri se ne sono contati altri sei, di piccola o modesta entità, e che hanno sommato un ventina di ettari andati in fumo. Nel Sud Sardegna, le fiamme sono divampate nei Comuni di San Basilio e Sant’Andrea Frius, dove è intervenuto un elicottero partito dalla base di Villasalto. A Burgos, nel nord dell’Isola, sempre un mezzo aereo ha raggiunto la località di Giuanne Pes, a Ploaghe l’incendio è scoppiato a Monte Iradu bruciando una quindicina di ettari. A Quartucciu rogo nella zona di Mela Murgia. Infine in Gallura, a Loiri Porto San Paolo, la località interessata dall’incendio è stata quella di Monte de Zapalli.

Total
7
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
7
Share