Rogo nella discarica di Olbia, il sindaco Nizzi: “Qualità dell’aria sta migliorando”

“La situazione rispetto all’incendio presso la discarica di Spiritu Santu sta migliorando. I mezzi aerei non sono più operativi e si sta proseguendo ad effettuare la bonifica dell’area”. Lo scrive sul sito internet del Comune il sindaco di Olbia, Settimo Nizzi. “Continua l’azione della Polizia locale e della Protezione Civile – precisa il primo cittadino – La qualità dell’aria sta via via migliorando e non è più necessario tenere le finestre chiuse. Continueremo ad aggiornare i nostri concittadini”.

Il rogo aveva fatto scattare l’allarme per il rischio di fumi potenzialmente nocivi: a brucare, infatti, sono state le ecoballe formate da tutto ciò che non può essere differenziato,
accatastate nell’area di stoccaggio della discarica gestita dal Cipnes, il Consorzio industriale. “Il problema principale quando vanno a fuoco le ecoballe – aveva spiegato ieri Nizzi – è legato alla produzione di diossina che viene liberata nell’aria”. Da qui le prescrizioni, a scopo precauzionale, del Comune e dell’Arpas. Ora le rassicurazioni del sindaco, anche se la
qualità dell’aria continuerà ad essere monitorata.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
0
Share