Is Arenas, Cagliari in pressing per l’apertura dello stadio

La società del Cagliari è in pressing per poter giocare domenica la prossima partita con la Sampdoria a Is Arenas con il pubblico sugli spalti. Ha presentato la domanda al Comune di Quartu, ma nel frattempo il direttore generale Francesco Marroccu sta ribadendo a Lega e Federazione la volontà della
squadra di giocare con gli spettatori, a differenza di quanto avvenuto col Torino. Il Comune sta esaminando la richiesta del Cagliari ed entro il pomeriggio dovrebbe comunicare la sua risposta.

L’Amministrazione due settimane fa aveva spiegato che, con l’inchiesta in corso, era impossibile rilasciare autorizzazioni. Il via libera era stato poi concesso, ma solo a condizione che non entrassero gli spettatori: soltanto così era stato possibile far disputare il match a Quartu. Questa volta però il Cagliari non sembra disposto ad accontentarsi.

I tifosi sono pronti a scendere in piazza per la manifestazione indetta mercoledì mattina, 6 marzo. Il Cagliari Calcio ha deciso di aderire ufficialmente al corteo indetto dai supporter per chiedere l’apertura dello stadio Is Arenas. Nell’occasione la sede di via La Plaia e i due Cagliari Point resteranno chiusi per permettere al personale di partecipare all’iniziativa.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
0
Share