Incendiava le auto parcheggiate in centro: arrestato piromane seriale

Per un anno ha imperversato per la città incendiando le auto parcheggiate per strada. Ben tredici i veicoli dati alle fiamme nel cuore della notte, tra gennaio e agosto 2021. Dopo approfondite indagini un 46enne sassarese è finito in manette, arrestato dalla Squadra mobile e sottoposto ora agli arresti domiciliari.

Secondo i riscontri degli agenti sarebbe lui il responsabile dei numerosi roghi alle auto: il primo nel gennaio 2021, con quattro mezzi dati alle fiamme in via Palatucci, proprio davanti alla Questura.

Poi due incendi tra il 21 e 22 marzo in via Cervi e in via Prati, sempre nel quartiere Monte Rosello. Il piromane andava a segno ancora a giugno, incendiando un ciclomotore in via Manzoni e quattro auto in via Col di lana. Altri episodi a luglio in via Civitavecchia, ad agosto in via Casula e davanti alla sua stessa abitazione.

Identificato il 46enne come presunto responsabile degli incendi dolosi, la Squadra mobile ha perquisito il suo appartamento trovando gli indumenti indossati per compiere gli attentati e una pistola clandestina. L’uomo ora si trova agli arresti domiciliari.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
1
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
1
Share