Incendi, l’Isola continua a bruciare: fiamme a Jerzu, Escolca e Borore

Situazione sotto controllo ma ancora a rischio sulle colline tra Morgongiori e Masullas sul Monte Arci, dove ieri pomeriggio è divampato un incendio che ha interessato 100 ettari di territorio. Le operazioni di spegnimento sono riprese questa mattina: per fermare l’avanzata delle fiamme, oltre le squadre a terra, stanno intervenendo anche tre elicotteri e un Canadair.

Il rogo è partito dalla località Rio Solacera. Rassicurazioni intanto dalla prefettura di Oristano: i tre focolai sono presidiati e tenuti sotto controllo. E non sono sotto minaccia case o capannoni agricoli.

Una notte e una mattinata di fuoco: dopo l’incendio di Mandas, spento all’alba, un elicottero del Corpo Forestale dalla base di San Cosimo sta intervenendo su un rogo a Sant’Antonio, nelle campagne di Jerzu. Un altro elicottero è stato invece inviato per aiutare lo spegnimento delle fiamme a Crastu Abile, nelle campagne di Borore. Ancora fiamme nelle campagne di Escolca: impegnato un elicottero per le operazioni di spegnimento.

Total
47
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
47
Share