Il miglior banco italiano di Campagna Amica è sardo. Il premio a un’azienda di Olmedo

È sardo il miglior banco italiano di Campagna Amica. L’azienda agricola di Giuseppe Piras di Olmedo si è infatti aggiudicata il contest promosso da Fondazione Campagna Amica. A vincere è stata una foto che ha immortalato il banco dell’azienda al mercato di Campagna Amica dell’Emiciclo di Sassari. Dopo aver superato una prima selezione, la foto è arrivata in finale con altre tre aziende di Campagna Amica, una campana, una piemontese e l’altra del Lazio, che si sono sfidate a colpi di like sulla pagina facebook di Campagna Amica. L’azienda Piras ha stravinto il confronto portando in Sardegna per il secondo anno consecutivo l’ambìto premio che lo scorso anno aveva conquistato l’azienda agricola di Alessandro Melis di Barisardo, grazie ad una foto scattata nel mercato di Nuoro.

Giuseppe Piras, 64 anni di Olmedo conduce l’azienda insieme alla giovane figlia Tiziana. È un produttore storico di Campagna Amica, ha aderito ai mercati della rete di vendita diretta più grande del mondo fin dalla sua costituzione nel nord Sardegna nel 2009, vendendo le ortive di stagione prodotte in azienda.

Questa mattina la premiazione nel mercato coperto di Campagna Amica di Luna e sole a Sassari. La targa, arrivata direttamente da Roma, l’ha ricevuta dalle mani del presidente regionale della Coldiretti, Battista Cualbu, dal direttore di Coldiretti nord Sardegna, Ermanno Mazzetti, e dalla responsabile provinciale di Campagna Amica, Lucia Oggiano. “È un onore e una grande soddisfazione ricevere questo premio”, ha commentato, parecchio emozionato, Giuseppe Piras.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
82
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
82
Share