Eurallumina, no stop preventivo riavvio: la conferenza dei servizi non blocca l’iter

Evitato lo spauracchio dello stop preventivo al progetto di ripresa produttiva di Eurallumina. La conferenza dei servizi sull’ipotesi di riavvio si è conclusa solo con una richiesta di integrazione che l’azienda fornirà entro pochi giorni. Se, come sembra, verrà validata, la Giunta regionale ha preso l’impegno a deliberare entro fine legislatura (metà febbraio) la conclusione del lungo procedimento, che poi aprirà la strada alla valutazione di impatto ambientale (Via) e all’Aia, l’autorizzazione integrata ambientale di competenza provinciale.

“Noi vigileremo anche stavolta su tutti i procedimenti: la nostra lotta per il lavoro continua – dice all’ANSA Antonello Pirotto della Rsu – Nel frattempo possiamo incassare un nuovo passo avanti visto che poteva esserci un ulteriore aggiornamento. Oppure poteva arrivare un verdetto di improcedibilità: la cosa peggiore per gli operai perché significa che il procedimento è finito e le aziende proponenti possono solo fare ricorso al Tar, con tempi molto lunghi”.

Scongiurato anche uno stop dell’approvvigionamento energetico dopo l’emanazione del decreto del ministero dell’Ambiente sulla decarbonizzazione. “L’Enel ha rimarcato che è ancora valido l’accordo sulla fornitura del vapore e ha affermato, senza ombra di smentita, che continuerà a distribuire l’energia in Sardegna che ci siano o meno le fonti alternative in loco, quindi anche nel periodo di transizione”, ha concluso Pirotto.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
4
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
4
Share