Budelli, otto turisti polacchi nella spiaggia rosa. Nessuna multa, solo una sgridata

Erano convinti che la spiaggia fosse libera, l’hanno ripetuto più volte. E così hanno violato la Spiaggia rosa di Budelli – tutelata per via del suo delicatissimo equilibrio – nel parco de La Maddalena. Ieri pomeriggio, secondo quanto riporta La Nuova Sardegna oggi in edicola, otto turisti polacchi sono arrivati con la loro barca a noleggio. Sono scesi, e hanno camminato sul bagnasciuga, poi il tuffo proibito.

L’avvistamento. I profanatori sono stati avvistasti da altri turisti, a bordo dello Squalo IV, che attraversa il tratto di mare. Niente da fare, neppure col segnale della sirena. Ecco quindi l’intervento dello storico custode della spiaggia, Mauro Morandi, accompagnato da una giovane che parla inglese e tenta di spiegare le ragioni del divieto assoluto di permanenza e bagno.

Solo dopo insistenti richieste il gruppo è andato via. Allertata anche la Capitaneria di porto: per i turisti sono un ammonimento verbale, nessuna multa nonostante le foto che li immortalano sulla sabbia proibita.

Appena dieci giorni fa un episodio simile finito peggio, con un’aggressione.

Leggi: La Maddalena, aggredito il “custode” di Budelli.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share