Attentato contro il caseificio dei Pinna, Legacoop: “È un atto gravissimo”

Legacoop Sardegna esprime condanna e preoccupazione per “la grave intimidazione commessa a Thiesi contro il caseificio dei Fratelli Pinna“. “Non vogliamo neppure immaginare – afferma il presidente Claudio Atzori – che un atto di tale gravità sia da legare alle vicende che riguardano la cosiddetta ‘vertenza latte’ sulla quale, anche da parti diverse, è necessario costruire in tutto il settore lattiero-caseario della Sardegna un progetto comune nel quale possano trovare sintesi i legittimi obiettivi di tutti i protagonisti della filiera. Per fare questo c’è bisogno di un clima costruttivo che censuri con il massimo rigore ogni forma violenta che nulla può avere a che fare con giuste rivendicazioni”, conclude Atzori esprimendo piena solidarietà al caseificio, ai soci e ai collaboratori.

 

Total
1
Shares
Загрузка...
Related Posts
Total
1
Share