Villasimius, gli ambientalisti del Grig: “Ruspa in azione a Porto Luna”

Le ruspe in riva al mare sulla spiaggia di Porto Luna, a Villasimius. Lo denuncia, in una nota, il Gruppo di intervento giuridico (Grig) presieduto da Stefano Deliperi. “Era accaduto anche nell’estate 2015 – si legge -: un mezzo meccanico svolgeva lavori non ben chiari di buon mattino. La nostra associazione aveva inoltrato una specifica richiesta di accertamenti urgenti al Corpo forestale e ai carabinieri del Noe (Nucleo operativo ecologico) e informò la Procura di Cagliari. Nei giorni scorsi è accaduta la stessa cosa, malgrado l’area venne sottoposta a sequestro preventivo il 12 novembre 2015”.

Stando alla ricostruzione del Grig, a Porto Luna “una ruspa sferragliava lungo la spiaggia per motivi ignoti. Così abbiamo nuovamente presentato una richiesta di accertamenti alle stese autorità”. Dall’associazione ricordano che quel tratto di arenile “è tutelato con vincolo paesaggistico “, inoltre “si affaccia sull’area marina protetta di Capo Carbonara”. Per queste ragioni “è sempre vietato transitare e/o sostare con automezzi, motocicli, ciclomotori e veicoli di ogni genere”.

Total
0
Shares
Загрузка...
Related Posts
Total
0
Share