Un’altra vittoria per la Dinamo: piegata Trento 88 a 80

Quattro vittorie nelle ultime cinque, la Dinamo Sassari, grazie a dieci punti consecutivi nel finale di gare del proprio playmaker batte Trento 88-80 e sale in classifica.

Una gara dalle mille emozioni e dai ribaltoni incredibili quella giocata ieri a Sassari. I sardi portano a casa un successo pesantissimo in chiave classifica e batte la quarta della classe che ha dimostrato, nonostante le palle perse, l’assenza di Saunders e la discontinuità all’interno del match, di essere squadra vera e tosta che non molla mai.

In panchina al posto di Piero Bucchi c’era Giacomo Baioni:  “Nonostante ci siano stati dei parziali siamo riusciti a portare via una partita fondamentale. È stata brava Trento a rientrare, abbiamo resistito a rimbalzo, siamo rimasti lucidi e abbiamo difeso con energia nonostante qualche tiro da 3 punti di troppo aperto. È stata una delle migliori prestazioni difensive dell’anno. Ci teniamo tantissimo a dedicare la partita a Piero Bucchi, persona eccezionale a cui vanno tutti i nostri pensieri oggi”.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
7
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
7
Share