Ultime settimane di vacanza per il Cagliari: il 3 luglio ritiro ad Assemini

Ancora due settimane di vacanza e poi si ricomincia. I giocatori del Cagliari si ritroveranno il 3 luglio ad Assemini per iniziare la preparazione pre campionato. Quest’anno niente Trentino come gli anni scorsi, mentre a fine mese sono già previste due amichevoli, con Strasburgo e Leeds.

Con tante trattative in corso, è quasi impossibile ipotizzare la lista dei convocati. L’unica grande novità è l’allenatore, Fabio Liverani, per il resto bisogna aspettare il mercato che apre ufficialmente l’1 luglio Per il momento tanto giocatori in uscita.

Il primo a partire dovrebbe essere Bellanova: nelle ultime ore ci sarebbe stata una accelerazione con l’Inter che per il momento si limiterebbe però al prestito con diritto di riscatto. Il Cagliari starebbe valutando cifre e garanzie in vista della prossima stagione. Settimana decisiva per l’assalto del Monza a quattro cagliaritani.

In testa alle preferenze del club di Berlusconi c’è sempre Joao Pedro, ma piacciono anche Cragno, Carboni e Nandez. Per il centrocampista uruguaiano però c’è sempre la Juventus, pronta a facilitare il passaggio in rossoblù di Di Pardo e Brunori.

Se non dovesse arrivare nell’Isola il bomber del Palermo, partirebbe l’assalto a Lapadula o a Coda. Per il centrocampo e l’attacco Liverani si consola per ora con i ritorni di Tramoni dal Brescia e Cerri dal Como.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
26
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
26
Share