Protesta dei tifosi dopo il pari con la Salernitana. Faccia a faccia con i rossoblù fuori dallo stadio

Faccia a faccia tra tifosi e giocatori del Cagliari al termine della gara contro la Salernitana, altra cenerentola del campionato, finita con il punteggio di uno a uno.

Dopo il triplice fischio finale un gruppo di sostenitori rossoblù ha atteso i calciatori all’esterno della Unipol Domus per protestare contro le scarse prestazioni della squadra. Sorvegliati dalle forze dell’ordine un gruppo di ultras, molti dei quali con cappuccio sulla testa e volto semicoperto, si sono presentati davanti alla squadra. Toni accesi, come si vede in alcuni video pubblicati dell’emittente Radio Sintony, ma nessuna conseguenza. “Chiediamo più rispetto – ha detto uno dei supporter- chiediamo dialogo, non vogliamo essere trattati come delinquenti”.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
26
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
26
Share