I cavalli dell’Isola spopolano in Francia: tutto sardo il podio a ‘Pompadour 2019’

Si conferma una fucina di campioni l’allevamento di Bonorva, proprietà di Angelo e Lorella Lai, dove nascono e crescono i cavalli della razza anglo-araba: al ‘Semaine de Pompadour’, l’importante evento annuale che si svolge in Francia nella piccola e famosa cittadina del Correze, i Lai hanno conquistato un primo e un secondo posto, con due puledri: il baio Braveheart de La Folgore e il compagno di allevamento, l’imponente sauro Big Head de La Folgore (nella foto).

Ma l’intero podio della categoria è stato sardo, visto che il terzo posto lo ha conquistato è stato conquistato dal grigio Bonjour Messiè, proprietà di Salvatore Vargiu di Bessude e allevato a Bono. La delegazione sarda in Francia era guidata dal veterinario Raffaele Cherchi, dirigente dell’agenzia regionale Agris nonché segretario generale della Confederazione internazionale dell’anglo-arabo. Dello staff hanno fatto parte: Demetrio Sulas, Antonello Brazzi, Fabio Basoli, Gavino Mulas, Sergio Mele. Presente anche un altro veterinario, Michele Puddu.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
108
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
108
Share