Cadavere nelle acque di Spargi, è una turista cinese 23enne residente a Londra

Una turista cinese di 23 anni, residente a Londra, è annegata oggi nelle acque di Cala Corsara, nell’isola di Spargi, nell’arcipelago di La Maddalena. A lanciare l’allarme è stata una barca che navigava nella zona: dallo yacht hanno visto un corpo galleggiare e hanno immediatamente contattato la Guardia costiera.

I militari della Capitaneria di porto, guidati dal comandante Renato Signorini, sono intervenuti nell’area con l’ausilio di una motovedetta. Sul posto è arrivato anche l’elisoccorso del 118, ma la giovane era già morta. Avviate le indagini per ripercorrere le ultime ore della 23enne. Con tantissimi punti da chiarire, a cominciare dal fatto che nessuna persona aveva denunciato la scomparsa.

Ma col passare delle ore la vicenda è stata chiarita, almeno sulla dinamica dell’annegamento. Gli amici della giovane, in vacanza con lei a La Maddalena, hanno detto che la 23enne non sapeva nuotare. Quindi ha cominciato a bere acqua. Ma quando è stata soccorsa, era troppo tardi.

[Foto da TripAdvisor]

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
22
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
22
Share