Urbanistica, ok agli incrementi volumetrici nei 300 metri dal mare

Via libera definitivo dalla commissione Urbanistica agli incrementi volumetrici nella fascia dei 300 metri dal mare. L’articolo 29 (non più 31 a causa dello snellimento del testo ridotto da 113 a 90 articoli) del ddl Erriu “Governo del territorio” è passato con i soli voti della maggioranza, mentre l’opposizione si è astenuta. La norma parla di “piani finalizzati alla riconversione di strutture alberghiere ed extra alberghiere con azioni di miglioramento edilizio o infrastrutturale”. Gli incrementi sono ammessi “nella percentuale massima del 25% dei volumi esistenti, e in ogni caso fino a un massimo inderogabile di 1500 metri cubi”, sono destinati al miglioramento della qualità dell’offerta turistica anche con l’ampliamento delle superfici delle camere ma senza aumento di posti letto.

Per strutture dotate di meno di 100 posti letto, l’incremento del 25% può essere indirizzato verso la creazione di nuove camere, purché non si superi il massimo di 100 posti. I lavori della commissione che dovrebbe riunirsi nuovamente giovedì, con l’obiettivo di concludere la votazione, si sono fermati all’articolo 43 sugli interventi di grande interesse strategico che la maggioranza, in occasione di un precedente vertice, aveva deciso di stralciare. Ma i consiglieri Pierfranco Zanchetta (Upc) e Giuseppe Meloni (Pd) hanno chiesto un ulteriore approfondimento. Giovedì si ripartirà da qui.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share