Turismo, in consiglio regionale giunta ‘battuta’ su emendamento Rossomori

La maggioranza va sotto durante la discussione del disegno di legge per modificare la legge regionale sul turismo del 2017. Il Consiglio ha approvato con 23 voti favorevoli e 15 contrari un emendamento presentato da Emilio Usula (Rossomori) sul quale c’era il parere negativo di Giunta e commissione Attività produttive. La proposta di modifica ha a che fare con la definizione delle strutture ricettive all’aria aperta. L’articolo 15 della legge prevede infatti che “è consentita la presenza di tende, caravan, autocaravan, case mobili o altri manufatti non vincolati al suolo nel limite di una capacità ricettiva non superiore al 35% di quella complessiva della struttura”. L’emendamento di Usula chiedeva, invece, che la capacità ricettiva non superasse il 25%. A favore hanno votato, oltre all’opposizione, il Partito dei sardi, Pierfranco Zanchetta (Upc) e Francesco Agus (Campo progressista).

 

 

Total
0
Shares
Загрузка...
Related Posts
Total
0
Share