Assestamento di bilancio, via libera dal Consiglio. Avanzo da 78 milioni

Via libera in Consiglio regionale all’assestamento del bilancio di previsione 2022-2024 che certifica un avanzo di amministrazione pari a 78 milioni. Risorse che ora potranno essere stanziate nella omnibus due che l’Aula dovrebbe licenziare ad agosto. ” L’approvazione del documento è un atto dovuto”, ha spiegato il relatore di maggioranza, Michele Cossa (Riformatori). In realtà, ha sottolineato il relatore di minoranza, Massimo Zedda (Progressisti), “l’avanzo di amministrazione è una patologia perché sta a significare che nell’anno precedente non si è riusciti a spendere bene”.

L’assessore al Bilancio, Giuseppe Fasolino, ha confermato che “l’assestamento è un documento tecnico e non arriva in ritardo come qualcuno ha sostenuto”. Poi, ha aggiunto, “è vero che l’avanzo non va mai bene, ma in questo caso ci sono lati positivi: fino all’anno scorso l’avanzo copriva il disavanzo, oggi invece lo possiamo utilizzare”. Dopo il via libera, il presidente della Regione, Christian Solinas, ha insistito sul fatto che “siamo riusciti a tenere in ordine i conti mettendo a disposizione della crescita ulteriori risorse che oggi si liberano in favore di nuove misure di sviluppo che andranno a incidere sui settori strategici per l’economia della Sardegna”. In particolare, questo via libera un passaggio delicato perché rappresenta un nuovo inizio, la base di partenza che proietta la Sardegna oltre la crisi. Con un equilibrio di bilancio certificato, nuove risorse regionali a disposizione e fondi nazionale ed europei in arrivo, la nostra regione è ora pronta a ritrovare le energie per crescere”.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
1
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
1
Share