A confronto i sei candidati governatore: la Diocesi di Cagliari li convoca in chiesa

Secondo confronto ufficiale tra i candidati alla presidenza della Regione, dopo quello del 21 dicembre scorso promosso dalla Uil al T-Hotel di Cagliari. Stavolta organizza la Pastorale sociale e del lavoro della Diocesi, sempre nel capoluogo, diretta da don Ignazio Boi. L’appuntamento è sabato 12 gennaio alle 9,30, nella chiesa di Santa Restituta, in via Sant’Efisio.

Parteciperanno tutti i sei candidati in corsa: Massimo Zedda (polo civico-politico di centrosinistra), Christian Solinas (centrodestra), Francesco Desogus (M5s), Andrea Murgia (Autodeterminatzione), Paolo Maninchedda (Partito dei sardi) e Mauro Pili (Sardi liberi). All’appuntamento sarà presente anche la magistrata Ines Simona Pisano, impegnata a raccogliere le firme per presentare la candidatura. Nell’incontro del 21 dicembre Solinas era assente perché impegnato in Senato con la manovra 2019, mentre Pili non aveva ancora sciolto le riserve sulla propria partecipazione alle elezioni. Si occuperà don Boi di introdurre i lavori, mentre le conclusioni saranno affidate all’arcivescovo di Cagliari, monsignor Arrigo Miglio.

Total
64
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
64
Share