Sanità, Speranza “Aprire nuova stagione di investimenti”

BOLOGNA (ITALPRESS) – “Siamo a un tornante davvero cruciale: la pandemia e i numeri ci consentono di guardare con cautela e con fiducia ai prossimi mesi, nel frattempo abbiamo bisogno di aprire una nuova stagione di investimenti e di risorse. Ora dobbiamo insistere sulle risorse permanenti, affinchè crescano in un flusso pluriennale, e lavorare alle riforme nella chiave essenziale del territorio e della prossimità”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, nel corso di un dibattito a Futura 2021, la tre giorni organizzata dalla Cgil a Bologna. “Siamo dentro già una nuova fase di investimenti senza precedenti. Dai 114 miliardi nel fondo sanitario nazionale di settembre 2019, ora siamo a 122 miliardi e il primo grande impegno è continuare a farlo crescere. Questa la vera sfida delle prossime settimane, che saranno decisive per la prossima legge di bilancio”, ha detto ancora Speranza, per il quale “l’obiettivo è far salire le risorse permanenti sulla sanità pubblica. Sono risorse fisse e permanenti e diverse dai 20 miliardi del Pnnr. Questi sono finanziamenti legati a una stagione ai quali dobbiamo affiancare una crescita parallela del fondo sanitario nazionale”.Secondo il ministro “in questa fase dobbiamo fare una doppia operazione: mettere più soldi sulla sanità e lo stiamo facendo, anche facendo salire permanentemente i soldi che mettiamo sul fondo sanitario nazionale, e mettere le mani su come funziona il sistema sanitario nazionale, che è un’eccellenza ma è evidente che la lezione del Covid ci ha fatto capire cosa funziona e su cosa investire di più e fare le riforme”.(ITALPRESS).

Total
0
Shares
Загрузка...
Related Posts
Total
0
Share