Dal Cdm via libera alla manovra, Draghi “12 mld per ridurre le tasse”

ROMA (ITALPRESS) – Via libera del Consiglio dei Ministri alla legge di bilancio. “E’ una manovra espansiva che accompagna la ripresa”, ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa dopo la riunione. “Abbiamo dato priorità agli interventi che stimolano la crescita – ha aggiunto – sempre di più si verifica che dal problema del debito pubblico, alle prestazioni sociali inadeguate, si esce attraverso la crescita”.Sulle tasse “mettiamo 12 miliardi per ridurre la pressione fiscale nel 2022 e non otto come si dice in giro – ha proseguito il premier -. Otto miliardi vanno ad un intervento mirato per ridurre le imposte sulle società, sulle persone, sul cuneo fiscale e ci sono varie ipotesi di impiego di questi 8 miliardi che definiremo con il Parlamento”.”Sulle pensioni l’impegno del Governo è tornare al contributivo – ha evidenziato Draghi -. Quota 100 finisce quest’anno e la nuova misura prevede una transizione a Quota 102, abbiamo rafforzato Opzione Donna e Ape Social. Il governo rimane disponibile al confronto con le parti sociali perchè il contributivo costituisce la scatole dentro cui tante cose si possono aggiustare”. “Ci sarà un intenso confronto con le parti sociali”, ha assicurato Draghi.(ITALPRESS).

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Загрузка...
Related Posts
Total
0
Share