Olimpiadi: presidente ucraino Zelensky contro gli atleti russi a Parigi 2024

Roma, 24 gen. (Adnkronos) – Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky si è detto ancora una volta contrario alla partecipazione degli atleti russi alle Olimpiadi del 2024 a Parigi. “Abbiamo discusso di misure diplomatiche per porre fine alla guerra. Ho sottolineato che gli atleti della Federazione Russa non dovrebbero avere posto a Parigi 2024”, ha twittato dopo una telefonata con il presidente francese Emmanuel Macron. A dicembre, Zelenskyj aveva chiesto al presidente del Comitato olimpico internazionale, Thomas Bach, di rendere permanente il bando agli atleti russi dalle competizioni internazionali.

Il vertice olimpico del 9 dicembre ha aperto le porte al ritorno degli atleti russi e bielorussi alle competizioni internazionali nonostante l’invasione russa dell’Ucraina. I partecipanti hanno votato all’unanimità per prendere in considerazione una richiesta dell’organo di governo asiatico Oca per consentire agli atleti dei due paesi di partecipare alle sue competizioni sotto una bandiera neutrale e senza suonare gli inni. La dichiarazione afferma che le condizioni per la partecipazione di russi e bielorussi includono il rispetto della Carta olimpica e le sanzioni che includono il divieto di bandiera, inno, colori o qualsiasi altra identificazione di Russia e Bielorussia agli eventi sportivi.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share