Olimpiadi: Mei, ‘Siamo in un’altra dimensione, due azzurri hanno riscritto la storia dell’atletica’

Tokyo, 2 ago. (Adnkronos) – “Siamo in un’altra dimensione, con due azzurri che hanno riscritto la storia dell’atletica, Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi. Ma è soltanto la punta dell’iceberg, perché tutta la squadra sta riscrivendo la storia. Tutti si stanno comportando come abbiamo chiesto, cioè dando il massimo, e anche come numero di finalisti siamo molto avanti. Manca ancora una settimana di gare e dobbiamo chiuderla bene”. Lo ha detto il presidente della Federazione italiana di atletica leggera, Stefano Mei dopo la doppietta d’oro di Marcell Jacobs nei 100 metri e Gimbo Tamberi nel salto in alto.

“È da tutta la stagione che Jacobs va fortissimo nei 100 metri, qui è riuscito ad arrivare al massimo della forma. Per Tamberi c’era un appuntamento con la storia e non l’ha mancato. In una delle più belle gare di salto in alto di sempre, Gimbo e Barshim hanno scelto di dividersi la vittoria, che è il simbolo dell’unione tra due amici. Oggi l’atletica italiana ribadisce il suo valore, grazie a loro e grazie a chi ha lavorato sul territorio anche nei momenti più difficili, quando lo sport era fermo, e che abbiamo voluto premiare con una formazione molto ampia”, ha concluso Mei.

Total
0
Shares
Загрузка...
Related Posts
Total
0
Share