Filippine: tifone Noru, morti cinque soccorritori

Manila, 26 set. (Adnkronos/Dpa/Europa Press) – Almeno cinque membri delle squadre di soccorso sono morti a causa del tifone Noru, che ha colpito le Filippine la scorsa notte. Il governatore di Bulacán, Daniel Fernando, ha spiegato a Gma News che cinque membri del personale dell’Ufficio provinciale per la gestione e la riduzione del rischio di catastrofi sono stati travolti dall’acqua durante le operazioni di soccorso.

Un rapporto del National Disaster Risk Reduction and Management Council pubblicato stamattina indica che 643 persone sono state colpite dal tifone Noru, di cui 590 si trovano nei centri di evacuazione. Inoltre, dodici località hanno subito interruzioni di corrente, diversi voli nazionali sono stati cancellati e le lezioni nelle scuole sono state sospese.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share