Calcio: Mancini, ‘corsa scudetto? Milan, Inter e Juve davanti a tutte’

Roma, 10 ago. – (Adnkronos) – “Le mie favorite? Milan, Inter e Juventus davanti a tutte. Poi vedo Roma e Napoli”. Così il ct della Nazionale italiana Roberto Mancini in merito alla corsa scudetto. “Il calcio vero deve cominciare, ma l’estate dei rossoneri ha trasmesso segnali confortanti -aggiunge Mancini alla ‘Gazzetta dello Sport’-. Hanno Leao che può crescere ancora tanto e lo stesso vale per Tonali, per entrambi dovrà essere la stagione decisiva. I nerazzurri hanno sempre la stessa difesa e i 3 punti porteranno altra concentrazione, mentre Lukaku in Italia fa la differenza. In più, se Gosens fa il Gosens, a sinistra l’Inter non perde molto. Io guardo a Bastoni che può diventare un grandissimo difensore, ma deve darci dentro. Per lui deve essere una stagione importante. Alla Juventus l’infortunio di Pogba ha tolto tanto al progetto e tanto gli restituirà. Per me la Juve era già forte lo scorso anno. Di Maria ha classe e qualità per fare ancora la differenza. Lo abbiamo visto contro l’Italia quanto è forte. Io la Juve la metto sempre tra le favorite. Chiesa? Va aspettato senza fretta, a dicembre o a gennaio, immagino e poi la Juve diventerà un’altra cosa”.

Cosa chiedo alla Serie A? “Che Ciro Immobile continui a segnare tanti gol; che Pinamonti, se va al Sassuolo, come leggo, possa disputare un ottimo campionato; che i giovani, come Fagioli, possano trovare spazio per crescere in esperienza e in personalità; che gli allenatori cerchino un gioco coraggioso e divertente; che la gente possa appassionarsi e trovare nel calcio uno svago in un momento socialmente non facile; che gli arbitri possano svolgere serenamente il loro mestiere e che gli stadi siano sempre luoghi di rispetto e di sportività. Buon campionato a tutti”, conclude il ct azzurro.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share