Calcio: Champions, Milan ko 2-1 con il Liverpool e addio Europa

Milano, 7 dic. (Adnkronos) – Il Milan prima illude con il gol di Tomori, poi il Liverpool alza i ritmi e ribalta il risultato con i gol di Salah e Origi e si impone 2-1 a San Siro, lasciando i rossoneri fuori dall’Europa. La contemporanea vittoria dell’Atletico in casa del Porto per 3-1, infatti, relega la squadra di Pioli al quarto posto del gruppo B con 4 punti. Restano in Champions i Reds con 18 punti e la squadra di Simeone con 7, mentre il Porto con 6 punti passa in Europa League.

La squadra di Pioli entra in campo determinata e riesce ad impensierire gli uomini di Klopp per gran parte del primo tempo. Il gol di Tomori al 29′ su azione d’angolo illude i rossoneri che non riescono poi ad essere incisivi per chiudere la sfida e il gol di Salah al 36′ rimette gli inglesi in gara: serpentina di Oxlade-Chamberlain che entra in area e conclude di potenza, Maignan respinge sui piedi dell’egiziano, che, da due passi, insacca il pareggio. Nella ripresa il Liverpool alza i ritmi e al 55′ passa ancora: errore di Tomori che regala il pallone a Sané, conclusione potente respinta con un riflesso da Maignan, ma il portiere non puó nulla sul tap in di testa del belga Origi per l’1-2. Il Milan prova a riprendere la gara e sfiora il pari con Krunic dal limite e con Kessie che solo davanti ad Alisson gli tira addosso, sprecando l’ultima speranza rossonera.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share