Tre nuovi investimenti per Primo Space, il fondo per startup spaziali

Primo Space, fondo gestito da Primo Ventures Sgr – società presieduta da Gianluca Dettori -, ha annunciato tre nuovi investimenti. Le startup interessate sono: ChAI, società che sviluppa algoritmi di intelligenza artificiale proprietari per le previsioni di volatilità dei prezzi delle materie prime, Irreo, società software per l’agricoltura di precisione ed Eoliann, società benefit che rende i rischi climatici più prevedibili.

ChAI, fondata da Tristan Fletcher, Marcus Dixon, Stephen Butler e Michael Button, sviluppa strumenti proprietari che calcolano in tempo reale centinaia di fonti di informazioni derivanti anche da dati satellitari. La società ha sviluppato un’applicazione web che consente agli utenti di ottenere informazioni imparziali e previsioni sui prezzi dell’energia, realizzati applicando, tra l’altro, l’intelligenza artificiale alle immagini da satellite.

Irreo, fondata da Andrea Pomente e Luca Calacci, stima il fabbisogno idrico per i 5 giorni successivi per diversi tipologie di colture, in base alla fase fenologica, alla composizione del terreno e alle condizioni climatiche. La società analizza ogni giorno oltre 1.5 terabyte di dati satellitari, riducendo del 30% stress idrico e spreco d’acqua delle colture nonché aumentando del 10% le rese. 

Gianluca Dettori, autore anche del libro “L’Italia nella rete”.

Eoliann, società benefit fondata da Roberto Carnicelli, Chiara Mugnai, Giovanni Luddeni e Emidio Granito, grazie ai dati satellitari e ad algoritmi proprietari di machine learning prevede la probabilità e l’impatto di catastrofi naturali per le istituzioni finanziarie considerando gli effetti del cambiamento climatico.

“Il fondo di venture capital, istituito nel 2020 e con una dotazione complessiva di circa 85 milioni di euro, in due anni ha investito oltre 20 milioni su 11 startup spaziali. Le tre nuove società consolidano un portafoglio che comprende così 8 partecipate italiane e 3 straniere”, dichiara il team di Primo space fund.

Primo space fund è attivo sin dalla sua fondazione nel supporto dell’ecosistema spaziale italiano. Da Quasar, programma di mentorship su misura per startup early stage spaziali, alla partecipazione a dicembre al New space economy Expo forum 2022 con sei startup del proprio portafoglio, il fondo si pone l’obiettivo di identificare e valorizzare i migliori talenti che operano nel settore della new space economy

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
10
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
10
Share