“Crs4 social wall”, parete interattiva made in Sardegna: è lunga 16 metri

Da oggi e sino a domenica il Crs4 sarà presente alla quarta edizione della Maker Faire di Roma, il più importante spettacolo al mondo sull’innovazione, ricco di invenzioni e creatività in ambito tecnologico: il Centro regionale di ricerca partecipa con una parete interattiva da guiness dei primati, lunga sedici metri.

L’innovazione sarda si chiama “CRS4 social wall”: si può visitare nel padiglione 10 e interagire utilizzando contemporaneamente giochi e contenuti multimediali di vario genere (immagini 3D, fotografie, ecc). “Il social wall Crs4 – si legge in una nota – si distingue da altre pareti interattive per l’utilizzo di un elevato numero di componenti elettroniche di facile reperibilità (80 microcomputer Raspberry PI 2 con videocamera), gestite attraverso una piattaforma di calcolo distribuito. Inoltre, la parete è personalizzabile con differenti applicazioni (giochi, immagini, testi, applicazioni per il turismo, ecc.). Il progetto è realizzato dal programma di ricerca “Collaborative and Social Environments” del settore ICT-Information Society del CRS4. Per informazioni sul progetto: https://socialwall.crs4.it”.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share