Maninchedda è il nuovo segretario del Pds. A Sedda la presidenza

Paolo Maninchedda è ufficialmente il nuovo segretario nazionale del Partito dei sardi. L’avvicendamento alla guida del Pds, annunciato venerdì da Sardinia Post, è stato ratificato durante il primo congresso che si è tenuto ad Alghero nel week-end appena passato. Maninchedda ha preso il posto di Franciscu Sedda che con l’ex assessore regionale ha fondato il partito nel 2013. Sedda, a sua volta, è subentrato a Maninchedda nella carica di presidente.

Il cambio al vertice rientra in una precisa strategia interna per l’avvicinarsi dei due più importanti appuntamenti elettorali: a marzo 2018 ci sono le Politiche, a febbraio 2019 le Regionali. E vista la lunga esperienza di Maninchedda, il leader del Pds si adatta meglio alle trattative coi partiti.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
0
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
0
Share