Una serie sul web contro le fake news: online a breve il progetto dell’Università

Online a partire dal 15 maggio il primo episodio della serie web “The Shifters, la terza missione“, ispirata alla ricerca scientifica, ideata dal Crea, il centro servizi per l’innovazione e l’imprenditorialità dell’Università di Cagliari e realizzata in collaborazione con il collettivo Naked Panda. Obiettivo, sconfiggere bufale e fake news in maniera ‘scientifica’. Dopo l’annullamento dell’anteprima prevista all’Uci Cinemas di Cagliari a causa dell’emergenza Covid-19 e delle misure restrittive imposte dal Governo, per presentare la prima puntata, intitolata “Di notte c’erano le stelle”, il Crea ha deciso di organizzare un evento première interamente online.

Venerdì 15 maggio alle 18.30 saranno collegati la rettrice dell’Ateneo cagliaritano, Maria Del Zompo, il prorettore all’Innovazione e territorio, l’ispiratrice del progetto, Maria Chiara Di Guardo, e i ricercatori Simone Ferrari, Rita Cannas, Piero Addis, Michela Floris, Marcello Campagna, Francesco Viola, Cinzia Dessì, Antonio Pusceddu, Alessandra Carucci e Antioco Floris, autori degli studi da cui ha preso spunto la serie.

Il progetto “The Shifters”, il primo del genere in Italia, diffonde e divulga il messaggio della scienza, combattendo fake news e bufale pericolose. Avvicinare la scienza alla società è, dopo l’insegnamento e la ricerca, la ‘terza missione’ su cui scommette l’Università di Cagliari.

Total
21
Shares
Загрузка...
Related Posts
Total
21
Share