Sant’Antioco destinazione del jazz: attesa per Omar Sosa con Ernesttico

Per gli amanti del jazz la destinazione per l’estate 2021 sarà Sant’Antioco. La suggestiva isola vulcanica, con le sue case colorate, le scogliere e le spiagge bandiera blu, come Maladroxia, celebra le sere d’estate con un tributo musicale di grande effetto e un fitto calendario di eventi fino al 3 settembre. Domani, 20 agosto, alle ore 21.30 (Piazza De Gasperi) si esibiranno il pianista cubano Omar Sosa e il percussionista e batterista cubano Ernesttico.

Il festival Sulky Jazz, terza edizione. Già molto apprezzato dal pubblico nelle sue due precedenti edizioni, il Festival è stato voluto dall’amministrazione di Sant’Antioco e organizzato con la collaborazione dell’Associazione Enti Locali per le Attività Culturali e di Spettacolo.

Il pianista cubano Omar Sosa e il percussionista e batterista cubano Ernesttico condividono un vocabolario musicale comune, che deriva direttamente dalle loro radici afro-cubane, così come hanno interesse ad accrescere le sonorità tradizionali con strumenti elettronici e suoni campionati. La loro collaborazione è nata nei primi mesi del 2020, con un tour in duo nel Nord Italia, dove Ernesttico risiede. Entrambi gli artisti inoltre prediligono un approccio alla musica che enfatizza l’improvvisazione e la libertà di espressione, divertendosi e deliziando il pubblico con l’interazione spontanea.

“Sulky è una manifestazione di grande livello e un appuntamento atteso dai cittadini e dai nostri ospiti, che si rinnova negli scorci più suggestivi della nostra isola. È il connubio della buona musica con il fascino delle nostre spiagge: momento culturale ed esperienza introvabile altrove e irrinunciabile – commenta Roberta Serrenti, assessore alla Cultura del Comune di Sant’Antioco -. Contiamo sicuramente di proseguire con questo appuntamento estivo, rendendolo sempre più suggestivo e caratterizzante della nostra offerta culturale”.

Diventa anche tu sostenitore di SardiniaPost.it

Care lettrici e cari lettori,
Sardinia Post è sempre stato un giornale gratuito. E lo sarà anche in futuro. Non smetteremo di raccontare quello che gli altri non dicono e non scrivono. E lo faremo sempre sette giorni su sette, nella maniera più accurata possibile. Oggi più che mai il vostro supporto è prezioso per garantire un giornalismo di qualità, di inchiesta e di denuncia. Un giornalismo libero da censure.

Total
9
Shares

Per ricevere gli aggiornamenti di Sardiniapost nella tua casella di posta inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Related Posts
Total
9
Share